On Air

La nostra Playlist

Home

Sanremo 2019 – Giorno 3 – Diario e Live Blog

7 Febbraio 2019 Eventi Eventi - Live Blog


Terza giornata al Festival della Canzone italiana per il nostro team, pronto ad aggiornarvi costantemente su tutto ciò che accade durante la terza serata del Festival!

La nostra Miriana Di Bartolomeo oggi ha chiacchierato un po’ con gli Ex-Otago!

LIVE BLOG

Ore 20:50

Si inizia. In scena, costumi scozzesi e Baglioni che intona W l’Inghilterra.

Ore 20:56

Entrano “the Queen and the King”, Virginia Raffaele e Claudio Bisio che spiegano il regolamento… Naturalmente le gag non possono mancare!

Ore 21:03

“Un conto è il regolamento di Conti… un conto è il regolamento di Baglioni” . Cosa avrà voluto dire il Direttore artistico?

Ore 21:04

Mahmood è il primo, con tutto il suo carico di “Soldi”.

Copyright Rai

Ore 21:08

Ora è il momento del vincitore del Premio Lunezia… Enrico Nigiotti con “Nonno Hollywood”

Copyright Rai

Ore 21:12

Ritorna il momento “canterino” di Virginia…. che questa volta diventa un grammofono.

Ore 21:22

Antonello Venditti è il primo ospite della serata. Occhiali, pianoforte ed è subito magia… “Sotto il segno dei pesci”.

Ore 21:35

Baglioni e Venditti scendono dal palco per parlare di pianoforti… E due pianoforti compaiono magicamente sulla scena. Duetto sulle note di “Notte prima degli esami”. Impossibile non cantare.

Ore 21:39

Prima standing ovation della serata. Il pubblico di Sanremo, storicamente difficile, quest’anno è molto caloroso.

Ore 21:42

La gara riprende con Anna Tatangelo e la sua “Le nostre anime di notte”.

Copyright Rai

Ore 21:46

Ultimo raggiunge il centro del palco, canta “I tuoi particolari”. Quest’anno effetti scenici e regia delle esibizioni sono spettacolari.

Copyright Rai

Ore 21:56

Si rientra dalla pubblicità con Bisio e Raffaele. Finto momento delicato, per parlare di armonia scelgono di cantare “Ci vuole un fiore”.

Ore 21:59

Ennesima gag, con Virginia che continua a sbagliare la parola “fiore”. “Fiordo”, “fluoro”, “flipper”. Gag molto debole e come sempre lunghissima.

E pensare che sono due comici…

Ore 22:05

Francesco Renga è il quinto cantante della serata. “Aspetto che torni”.


Copyright Rai

Ore 22:14

L’Ariston si tinge di rosso. E’ il momento di Irama, uno dei favoriti alla vittoria. “La ragazza con il cuore di latta”. Per lui applausi anche da Casa Sanremo.

Copyright Rai

Ore 22:18

Dieci anni di carriera per Alessandra Amoroso, e li festeggia sul palco di Sanremo. Canta “Dalla tua parte”.

“Se avrai torto o ragione per non sarà importante, sappi che io sarò dalla tua parte”. Finora, una bellissima serata, con ritmo, emozioni, grandi ospiti. Bravo Baglioni.

Ore 22:24

Alessandra ringrazia Claudio per averle dato fiducia per primo, quando la sua carriera era agli albori.

Inutile far finta di non saperlo, è il momento del duetto. I due cantano “Io che non vivo”.

Ore 22:28

Brividi. E nuova standing ovation in teatro.

Ore 22:35

Ornella Vanoni entra senza essere annunciata.

“E’ bello tornare a Sanremo dopo tanti anni”. Finge di non ricordare la partecipazione dello scorso anno e pensa di essere in gara.

Con grande autoironia rimprovera la Raffaele, che l’ha fatta passare per rimbambita e maniaca sessuale durante un’imitazione, tempo fa.

Copyright Rai

Ore 22:42

Le due si esibiscono in un duetto, quindi annunciano insieme la prossima esibizione. E’ quella di Patty Pravo con Briga, che entrano in scena, facendo alzare vertiginosamente l’età media sul palcoscenico.

Siparietto spassosissimo ed inizia la canzone, questa volta senza intoppi e senza dover attendere il ritorno dal wc di qualche pianista. “Un po’ come la vita”.

Copyright Rai

Ore 22:54

Prossima esibizione. E’ il momento di Simone Cristicchi, “Abbi cura di me”. Cornice molto suggestiva quella creata attorno al cantante.

Copyright Rai

Terza standing ovation!!!

Ore 23:00

Boomdabash salgono sul palco dell’Ariston e cantano “Per un milione”

Copyright Rai

Ore 23:10

Sala Stampa Lucio Dalla scatenata sulle note di un medley dei brani più famosi di Raf e Umberto Tozzi

Copyright Rai

Ore 23:19

Delirio e estasi per Raf e Tozzi

Ore 23:20

Il momento di Motta è arrivato, la sua “Dov’è l’Italia” convince sempre di più!

Copyright Rai

Ore 23:31

Altro momento indie al Festival di Sanremo, The Zen Circus cantano la loro “L’amore è una dittatura”

Copyright Rai

Ore 23:36

Paolo Cevoli è il terzo ospite di questa sera e insieme a Claudio Bisio iniziano uno sketch…

Ore 23:37

Il momento della rubrica “Trova le differenze” è arrivato, oggi è la nostra redattrice Maura Moretti la protagonista… non notate anche voi una somiglianza con Motta?

Ore 23:43

Quanto sono lunghi tutti questi sketch?! BASTAAAAAA…

Ore 23:44

Un dialogo tra generazioni, è questo che rappresenta la canzone di Nino D’Angelo e Livio Cori “Un’altra luce”

Copyright Rai

Ore 23:50

Sono finite le esibizioni!
Recap dei dodici artisti in gara questa sera con il solito video carrellata…
Tra poco avremo la classifica parziale

Ore 23:58

Uno degli ospiti attesi di questa serata… Fabio Rovazzi sale sul palco dell’Ariston!
Gli faranno presentare prima o poi il Festival?

Ore 00:01

Il momento dance è arrivato: cantiamo tutti insieme “ANDIAMO A COMANDARE”

Ore 00:07

Incursione sul palco di Fausto Leali che urla “è tutto truccato, vince Leali”…

Ore 00:10

Ok, Rovazzi è diventato ufficialmente l’ospite più amato da tutta la sala stampa… e Baglioni e Leali che ci duettano insieme fantastici!

Ore 00:13

Mia Martini viene ricordata da Baglioni e Virginia, Mimì emoziona sempre…

Ore 00:15

Serena Rossi, protagonista del film Io sono mia in onda settimana prossima, canta “Almeno tu nell’universo” e sono brividi e lacrimoni

Ore 00:30

Rocco Papaleo sale sul palco, fa un monologo e insieme a Baglioni canta “E tu”

Ore 00:39

E dopo il “momento emozione” salgono sul palco Simone Montedoro e Anna Farzetti, i presentatori del Primafestival

Ore 00:48

La classifica parziale è pronta:

Fascia Blu

Copyright Rai

Fascia Gialla

Copyright Rai

Fascia Rossa

Copyright Rai

Ore 01:00

La terza serata del Festival finisce, domani ci aspettano i duetti!


Share

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *