On Air

Mainstreaming Il morning show di Roma Tre Radio

Home

Il prodotto del mese: i cardi

1 Febbraio 2019 Ti cucino io


Arriva l’Inverno, arrivano le belle verdure di stagione: cavolo nero, verza, carciofi e cardi! Di questi ultimi vogliamo parlare oggi.

I cardi sono parenti stretti dei carciofi, provengono entrambi dal cardo selvatico e anche nell’aspetto si somigliano: un cespo di foglie ampie, lunghe, di un colore verde argentato. Vengono coltivati incurvandone la punta e seppellendola in buche laterali. Questo procedimento fa si che il cardo cresca gobbo e bianco, per l’assenza di luce.

Un pieno di fibre e minerali

I cardi sono una verdura poverissima di calorie e quindi indicata per chiunque abbia problemi con la bilancia. Sono poi ricchi di fibre e di sali minerali, soprattutto potassio e calcio. Ma la loro virtù più importante è
quella depurativa, soprattutto per quanto riguarda il fegato.

Come sceglierli

I cardi vanno presi con le foglie tese, compatte e integre. Scegliete quelli il più possibile bianchi, con poche tracce di verde, saranno più dolci. Per pulirli, togliete le foglie più esterne, eliminate le coste più dure, sino ad arrivare al cuore tenero.

Vellutata di ceci e cardi con guanciale croccante

INGREDIENTI

1 spicchio  aglio

1 foglia  alloro

0.5 litro  brodo vegetale

sale

1  cardo

480 grammi  ceci in scatola

1  limone

q.b.  olio di oliva extravergine

80 grammi  guanciale

PROCEDIMENTO

Mondate il cardo, tagliatelo a striscioline da mettere a mollo in acqua acidulata con il succo di limone. Portate a ebollizione abbondante acqua salata e cuocete i cardi per 3-4 minuti per poi scolarli.

Rosolate l’aglio schiacciato in una pentola con 4 cucchiai di olio, unitevi i ceci, l’alloro e il brodo bollente, portate a ebollizione e cuocete per 20 minuti.

Togliete l’aglio e alloro, regolate di sale, spegnete e frullate il tutto.

In una padella fate cuocere il guanciale tagliato in strisce sottili. Fatelo rosolare nel suo grasso a fuoco moderato, senza bruciare. Toglietelo dal fuoco e fatelo scolare, eliminate il grasso.

Scaldate 3 cucchiai di olio in una padella, fate insaporire i cardi e aggiungetevi il guanciale.

Suddividete la minestra di ceci nei piatti, ponendo al centro cardi e guanciale croccante.


Share